Articoli

Riflessioni di una volontaria nel campi per rifugiati

  • Luglio 11, 2019 11:28

Pubblichiamo l’intervento della compagna Gaia, una riflessione derivata dalla propria attività come volontaria nei campi per rifugiati. Da poche settimane rientrata dall’ultima esperienza in Grecia, Gaia conclude con una considerazione sulle cosiddette politiche migratorie dal punto di vista di educatrice, sull’effetto che tale gestione ha e avrà sulle persone coinvolte, alle quali è negata ogni fiducia nel presente e speranza per il futuro.     Sono stata nei campi rifugiati per la prima volta nel 2015, in Giordania: davanti a me vere e proprie baracche costruite con plastica, pezzi di tende, assi di legno, tappeti e coperte in mezzo alla…

Trecate: quotidiani banali razzismi

  • Maggio 22, 2019 10:19

Domenica 20 maggio a Trecate, durante una partita di basket, un tifoso della squadra locale ha avuto la brillante idea di rivolgere insulti razzisti a un avversario (link alla notizia). Il fatto è già grave in sè, ma è tragico l’incremento di frequenza e soprattutto lo sdoganamento, il derubricare a goliardata. Il tutto incentivato dal linguaggio e propaganda di esponenti e forze politiche e dalla pochezza di giornalisti che, spacciando “democrazia” per “libertà di dire e fare qualsiasi cosa” compreso essere razzisti e xenofobi, non fanno altro che rendere accettabile questo tipo di (in)cultura. Sottolineiamo un altro aspetto. In casi…

Legge Salvini – Punti, riflessioni e collegamenti col territorio di Novara

  • Marzo 17, 2019 09:00

Il decreto “Salvini” in materia di sicurezza e immigrazione è legge dello stato dal 1 dicembre 2018. Si pone in totale continuità con i provvedimenti adottati dai governi precedenti: esiste un filo diretto che lega le politiche di Marco Minniti – e della legge che porta il suo nome insieme a quello dell’ex collega Andrea Orlando – (ministri dell’interno e della giustizia del governo Gentiloni) e quelle di Matteo Salvini. Entrambe le leggi sono state approvate con il ricorso alla fiducia in entrambe le camere. La legge conferma quanto introdotto dalla Minniti: il rafforzamento dei poteri per sindaci, prefetti e…

Memoria e ricordo: una riflessione

  • Febbraio 7, 2019 10:00

Fondamentalmente si tenta di associare tutti gli eventi che hanno come caratteristica distintiva la morte di un certo numero di individui alla Shoah, evento di natura completamente diversa. Appiattendo e offuscando i confini stessi del singolo evento. Il dramma delle foibe, che si tende ad accostare per analogia all’esodo istriano, ha la caratteristica di aver investito alcune centinaia di sfortunati, per ragioni disparate, e non si avvicina in alcun modo agli episodi di pulizia etnica programmata che hanno sconvolto il mondo del ‘900. Nella propaganda destroide, e centrista, si è cercato di sommare a queste morti quelle di migliaia di…