Una voce da Diavata, puntata 4

  • Maggio 22, 2019 09:10

Prosegue il diario di Gaia dal campo di Diavata: un incontro. (torna alla puntata 3).

Refugee camp Diavata 4.

Oggi ho conosciuto Almas, un ragazzino che viene dall’Afghanistan. Mi fa un disegno. Disegna la sua casa e inizia a raccontarmi di sé. Ha sette sorelle e un fratello. Le due sorelle più grandi sono in Germania e vorrebbe raggiungerle. Ha passato due anni in Turchia ed è arrivato in Grecia a piedi, passando dal fiume Evros. Vive al campo con i fratelli e la mamma, il papà è morto in Afghanistan.

Lo racconta così, mimando una battaglia (o una guerra, una lite?) e appoggia la testa sul palmo della mano. Mi guarda. Ha gli occhi dolci Almas. È un ragazzino gentile ed educato. Mi lascia il suo disegno, mi batte il cinque, sorride e se ne va.

(Vai alla puntata 5)

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.